Il trasporto pubblico ad Edimburgo e le zone di parcheggio

Edimburgo non è una città molto grande e si può girare a piedi tranquillamente ma nel caso in cui si desideri spostarsi più rapidamente, in questo post troverete consigli sui mezzi pubblici della città, taxi, treni e anche i parcheggi, per essere preparati ad ogni evenienza!

1. Trasporti pubblici

Ad Edimburgo non c’è la metropolitana, ma ci si può spostare tranquillamente con l’efficientissima rete di autobus urbani, taxi, treni e, non ultimo, il nuovissimo tram.

  • Autobus urbani (Lothian buses)

    Bus-Princes-street

    Bus su Princes Street – I.Toma

Come accennato sopra, la rete di autobus urbani di Edimburgo offre un servizio a dir poco ottimo, non solo per la qualità degli autobus che usano, ma soprattutto per la frequenza con cui passano. Un altro fattore da non sottovalutare è, in molti casi, la simpatia degli autisti. Quando infatti ci si accinge ad entrare in uno di questi giganti a due piani, spesso la prima cosa che si nota è proprio il sorriso dell’autista, insieme alla tappezzeria con una tipica stampa del tartan scozzese.

Importante da sapere: nel momento in cui si prende un autobus il biglietto si paga direttamente all’autista lasciando il denaro in un’apposito contenitore e …non danno il resto! Perciò organizzatevi prima e preparate l’importo esatto del biglietto che equivale a £ 1.60 per gli adulti e £ 0.80 per i bambini. Questo è il costo di un viaggio (single ticket). Nel caso in cui si pensi di fare più di due viaggi, sicuramente è più conveniente il “day ticket”, biglietto giornaliero, che al prezzo di £ 4 permette di fare tutti i viaggi desiderati su qualsiasi autobus. Il prezzo per i bambini in questo caso sarebbe di £ 2.

Qui troverete tutte le informazioni sugli autobus urbani della città di Edimburgo. Vi consigliamo la sezione “journey planner” (organizzatore di viaggio) che vi permette di impostare punto di partenza e di arrivo e orario di partenza o arrivo in modo da organizzarvi con anticipo per ogni spostamento in città. È possibile anche scaricare l’applicazione sul vostro smartphone o consultare gli schermi presenti nelle fermate principali della città.

Airlink-bus

Bus Airlink per l’aeroporto – I.Toma

Una particolarità che certamente noterete è che le pensiline delle fermate degli autobus sono girate al contrario. Vengono montate in questo modo, fondamentalmente  per ripararsi dai forti venti che soffiano in città e dalle piogge torrenziali possibili in qualsiasi mese dell’anno.

 

Il mezzo più usato per arrivare all’aeroporto di Edimburgo è l’autobus numero 100, altrimenti conosciuto come “Airlink”. Il prezzo attuale è di £ 4.50 a persona solo andata (single ticket) e c’è la possibilità di acquistare anche un biglietto andata e ritorno (Return) che ha il prezzo di £ 7.50. Per qualsiasi altra informazione vi consigliamo di visitare il sito web del servizio Airlink. Quest’autobus parte dalla stazione di Waverley (la stazione dei treni), circa ogni 10 minuti durante il giorno e ogni 30 minuti durante la notte (è sempre conveniente consultare la loro pagina per eventuali modifiche).

  • Tram

    Tram-Princes-Street

    Tram su Princes Street – I.Toma

Dal 31 di maggio 2014 il tram è entrato a far parte della vita degli edimburghesi e non senza controversie e critiche. Questo nuovissimo mezzo di trasposto ha con chi vive ad Edimburgo una relazione di amore-odio dovuta agli enormi disagi per i lavori per la sua costruzione (8 anni di lavori che hanno quasi paralizzato il centro della città invece dei 5 previsti), ai costi che sono più che raddoppiati con conseguente aumento delle tasse sulla popolazione ed ingorghi interminabili. Dato tutto ciò, potrete comprendere il perchè gli edimburghesi si riferiscono al tram senza pronunciare la parola ma dicendo semplicemente “T-Word”.

Il tram fa parte della rete di trasporti di Lothian ed è un’unica linea che collega il centro della città all’aeroporto, quindi è un’altro modo di arrivare in città al vostro atterraggio ad Edimburgo. Il costo del single ticket per girare in città è lo stesso dell’autobus, mentre per andare in aereoporto costa una sterlina in più, £ 5.50 (single ticket). Qui troverete tutte le informazioni utili sul tram.

  • Taxi

Taxi-Scozzese

Taxi con la croce di Sant’Andrea – I.Toma

In moltissime città normalmente prima di prendere un taxi lo si pensa due volte, considerati i prezzi in genere proibitivi, soprattutto nel caso in cui si tratti di turisti e nei tragitti da e per l’aeroporto. Potrà sembrare strano, ma qui ad Edimburgo è uno dei mezzi di trasporto più usati dai cittadini ed anche dai turisti ben informati. Innanzitutto c’è da dire che le distanze in questa città non sono molto lunghe ed i taxi in genere hanno 5/6 posti, per cui, soprattutto se si è in gruppo, dividendo la spesa il costo a persona risulta molto simile a quello di un autobus. Oltre a tutto questo, il vantaggio è che ci sono molte compagnie che permettono di prenotare telefonicamente e vi verranno a prendere a qualsiasi ora anche della notte.

Tra le compagnie che potete chiamare per prenotare un taxi ve ne segnaliamo alcune: Capital cars, City cabs, Central Taxis.

2. Trasporto interurbano

  • Autobus (Edinburgh Bus Station)

Gli autobus utili anche a livello interurbano, si possono trovare proprio al centro della città nella piazza di St. Andrews (St Andrews Square). Hanno come destinazioni Glasgow, Berwick-upon-Tweed, Perth, Dundee, Aberdeen, Fife, ecc. Ci sono anche alcune destinazioni in Inghilterra e Galles. I prezzi sono generalmente abbastanza economici ed i mezzi molto comodi. È dunque una buona opzione nel caso in cui si voglia risparmiare qualcosa rispetto al prezzo dei treni. Sul sito di Citylink troverete tutte le informazioni.

  • Treni (Waverley Station)

La stazione di Waverley si trova esattamente nel cuore della città, sul lato nord dell’antica Old Town, vicinissima al ponte nord (North Bridge), che separa la parte vecchia della città da quella nuova. Prendere il treno per una qualsiasi destinazione della Scozia o del Regno Unito è l’opzione sicuramente più comoda. Il prezzo è più alto rispetto a quello dell’autobus e, a volte, anche più alto di quello di un aereo, ma sicuramente potrete godervi gli stupendi paesaggi del posto ed arrivare sempre puntuali! Le destinazioni più frequenti sono: Aberdeen, Birmingham, Bournemouth, Cambridge, Cardiff, Dundee, Glasgow, Manchester, Newcastle, Londra, ecc. Le compagnie più frequenti sono ScotRail e Virgin Trains.

3. Parcheggi

Nel caso in cui venendo in Regno Unito siate così coraggiosi da affittare una macchina e buttarvi nel traffico al contrario di questo Paese, vi tornerà sicuramente utile qualche consiglio sui parcheggi di Edimburgo. Di seguito troverete una piccola guida con tutte le informazioni utili su dove parcheggiare, gli orari e i costi.

  • Parcheggi a pagamento (Pay and Display)

È molto frequente trovare le “pay and display parking areas”, ossia le macchinette dove prendere il biglietto da esporre in bella vista sul cruscotto per un parcheggio di breve durata. Queste aree si trovano nel centro di Edimburgo (Edinburgh City Centre). Ci sono circa 500 macchinette e circa 5500 posti disponibili per parcheggiare in città. In base al posto in cui ci troviamo il biglietto del parcheggio ha un costo di circa £ 0.70 fino a £ 1.80 all’ora ed, ovviamente, il prezzo aumenta a seconda di quanto ci si trovi vicino al centro della città. Sul biglietto apparirà l’ora di scadenza del vostro parcheggio.

  • Zone dove parcheggiare ad Edimburgo (Parking Permit Zones)

All’interno delle aree “pay and display” esistono diverse zone della città che hanno un prezzo diverso sempre a seconda della vicinanza o lontananza dal centro. Per chi vive qui c’è anche la possibilità di richiedere un permesso di residenti (Permit holders).

  • Parcheggio di lunga durata (Car parks)

Ci sono circa 39 parcheggi di lunga durata ma qui di seguito troverete informazioni su quelli più vicini alle varie attrazioni della città.

1. Castle Terrace Park:
Ai piedi del castello di Edimburgo troveremo questo parcheggio di vari piani, coperto, che ha 750 posti disponibili 24 ore su 24 tutti i giorni eccetto il giorno di Natale. Lasciare la macchina qui per tutto il giorno costa £ 26 circa. Due ore di parcheggio costano £ 8.
Indirizzo: Castle Terrace, Edinburgh, EH1 2EW
Telefono: (0044) 845 050 7080

2. Sheraton Hotel Car Park:
Anche questo è molto centrale e si trova in Lothian Road. È al coperto ed è un po’ più economico nel caso in cui si alloggi nell’hotel, dato che in quel caso si pagano £ 12 per 24 ore di parcheggio. Se non si è ospiti dell’hotel i prezzi sono, più o meno: £ 4 per un’ora, £ 6 per 2 ore, £ 8 per 3 ore, £ 10 per 4 ore, e così via fino ai £ 20 al giorno. Questo parcheggio ha meno capacità di quello precedente, per un totale di 120 veicoli. Apre 24 ore su 24 dal lunedi alla domenica.
Indirizzo: 1 Festival Square, Edinburgh, EH3 9SR
Telefono: (0044)(131) 229 9131

3. Travelodge Edinburgh Central:
Molto vicino a quello suddetto si trova questo parcheggio ancora più grande nel cuore della Old Town. E’ più economico ma nel caso in cui si voglia lasciare il proprio veicolo per tutta la notte, bisognerà comprare il biglietto sempre prima di mezzanotte. Il parcheggio non è al coperto ma ha telecamere di sicurezza e 60 posti disponibili. I prezzi attualmente sono intorno a £ 2 per un’ora, £ 4 per 3 ore, £ 8 per 5 ore, £ 15 per 24 ore.
Indirizzo: 33 St Mary´s Street, Edinburgh, EH1 1TA

4. St Leonards Street:
Non molto lontano dal centro c’è un altro parcheggio aperto 24 ore. Non è coperto ed ha 100 posti disponibili per qualsiasi tipo di mezzo. Il prezzo approssimativo è di £ 1.90 per un’ora, £ 7.90 per 12 ore. Apre da lunedi a venerdi.
Indirizzo: 62 St. Leonards Street, Edinburgh, EH8 9SW

Il nostro post termina qui, speriamo di esservi stati utili con queste informazioni e vi aspettiamo qui in Scozia al più presto!

Facebook

vdonsi

Posts

Facebookyoutube

No Comments

Be the first to start the conversation.

Leave a Reply

Text formatting is available via select HTML. <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*