Fantasmi

Edimburgo con i Bambini

Una Città Family Friendly

Molte persone si chiedono se visitare Edimburgo con i bambini sia una buona idea. Senza ombra di dubbio consigliamo questa città per il “pacchetto famiglia”, una destinazione ideale per i più piccoli. La città mette a disposizione una vasta gamma di iniziative, affinché anche i bambini possano divertirsi durante le vacanze, da attività all’aria aperta, luoghi storici, esposizioni scientifiche interattive fino a musei, gallerie, centri sportivi, cinema, natura, ristoranti per tutta la famiglia e negozi per comprare qualche esilarante souvenir.

Tra musei e storia

Museo Nazionale di Scozia

Museo Nazionale di Scozia. Fonte: M J Richardson (CC BY-SA 2.0),

Calton Hill e l’acropoli di Edimburgo

Immaginate di essere su Calton Hill, di arrivare la mattina presto e di rimanere tutto il giorno ad ammirare il panorama che si gode da lì. Ora dopo ora, vedrete la luce cambiare nel cielo e disegnare in modo diverso i contorni della città, del fiordo e se guardate bene, delle prime colline delle Highlands all’orizzonte. Immaginate ora di girarvi e di guardare la cima della collina. Cosa sono questi edifici dall’aria antica che popolano la sommità di Calton Hill? E lungo i fianchi? Quale storia raccontano queste pietre che dall’alto dominano la Città Nuova di Edimburgo? …

Cimitero di Greyfriars: il giardino delle anime

Una passeggiata per uno dei cimiteri di Edimburgo più ricchi di storia, paura e terrore

Nell’immaginario comune la Scozia è terra di misticismo, paura, spiriti e fantasmi. Il collegamento non è causale: la relazione è viscerale e la quantità di cimiteri nella capitale scozzese lo dimostra. Per gli appassionati del tema, abbiamo già parlato dei Cimiteri della capitale Scozzese in un post che non potete assolutamente perdervi. Tra questi spicca il cimitero di Greyfriars, impareggiabile per bellezza e ricchezza di storia e leggende, al punto da meritare un post a parte! Di seguito faremo una passeggiata per questo …

Chiese da visitare ad Edimburgo

Passeggiando tra storia e religione

Il panorama di Edimburgo è puntellato da guglie vittoriane e georgiane e molte di queste appartengono ad edifici religiosi più o meno nuovi e più o meno grandi. Nonostante l’apparenza, però, nella capitale scozzese nessuna cosa è come sembra, e passeggiando tra le close in penombra, sulla Royal Mile o per le strade della New Town scoprirete che molte chiese oggi non svolgono più il loro ruolo spirituale. Soprattutto nella Old Town, molti edifici furono abbandonati, venduti o messi in affitto dalla Chiesa di Scozia, per venire incontro alla diminuzione della popolazione religiosa e …

Halloween in Scozia

Al confine tra la luce e l’oscurità

Halloween è una festività di fama internazionale che negli ultimi anni si celebra anche in paesi che originariamente avevano altre abitudini, come l’Italia. La Scozia invece è uno dei paesi in cui questa festività è sempre stata una tradizione, anche se qui ha un sapore celtico tutto particolare. A Edimburgo, come nel resto del paese si organizzano una serie di eventi ai quali partecipano moltissime persone, sia tra gli autoctoni che tra i viaggiatori che si trovano a passare da queste parti proprio al momento in cui il confine tra il mondo …

Guida della città sotterranea di Edimburgo

I segreti nascosti nei sotterranei di Edimburgo

Parte del fascino e del mistero che circonda Edimburgo è dovuto all’esistenza di una città sotterranea nel cuore della città vecchia. Si tratta del complesso del Mary King’s Close, una serie di strade e di case del XVII secolo relegate ai sotterranei del moderno municipio a seguito della sua costruzione nel 1753. Il nome di questo luogo si deve a Mary King, figlia dell’avvocato Alexander King che nel XVII secolo era proprietario di molti degli edifici presenti. In un un primo momento il complesso fu chiamato il Royal Exchange ed era stato

Guida ai cimiteri di Edimburgo

Un itinerario alle porte dell’aldilà

Non si può lasciare Edimburgo senza aver visitato almeno uno dei cimiteri storici di questa città. In un primo momento, una visita al cimitero può sembrare un fatto strano, ma in questa città sono molte le cose particolari e una di esse è proprio la “tradizione” di presentare i suoi cimiteri come uno degli incanti della città. Non tanto come un’attrazione turistica, ma come un elemento radicato nella città stessa, che mostra al viaggiatore un modo di sentire “l’altra vita” del tutto naturale e non così terrificante come appare nella mentalità cattolica. Con questa idea