Robert Burns

Edimburgo, la città della Letteratura

Edimburgo Monumento di Walter Scott

Monumento di Walter Scott – Fonte: [Public Domain] via Wikimedia

Cosa significa città della Letteratura?

Edimburgo ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti nel corso della sua storia. La maggior parte di essi sono collegati a scrittori che sono stati affascinati dalla città. Edimburgo, proclamata dall’UNESCO città della letteratura, appare in alcuni classici come Canto di Natale, nei racconti di Sherlock Holmes e nei romanzi di Robert Louis Stevenson.

Perché Citta della Letteratura? Edimburgo è una città che ha dato i natali a moltissimi autori, molti altri ne hanno tratto ispirazione o l’hanno semplicemente usata come sfondo per …

Guida essenziale per la Scozia… in scozzese!

20 piccoli segreti linguistici del mondo scozzese

Pensate di padroneggiare bene l’inglese? L’avete studiato e vorreste venire in Scozia a visitare il paese e fare un po’ di pratica con la lingua? Ci dispiace deludervi, ma anche se la Scozia è (ancora) parte del Regno Unito e la lingua ufficiale è l’inglese, esistono in realtà diverse parole ed espressioni tipiche degli abitanti di queste terre, che non esistono nel resto della Gran Bretagna. Non disperate quindi se al vostro arrivo in Scozia, dopo le prime parole scambiate con un abitante del posto, non avrete capito un gran …

Halloween in Scozia

Al confine tra la luce e l’oscurità

Halloween è una festività di fama internazionale che negli ultimi anni si celebra anche in paesi che originariamente avevano altre abitudini, come l’Italia. La Scozia invece è uno dei paesi in cui questa festività è sempre stata una tradizione, anche se qui ha un sapore celtico tutto particolare. A Edimburgo, come nel resto del paese si organizzano una serie di eventi ai quali partecipano moltissime persone, sia tra gli autoctoni che tra i viaggiatori che si trovano a passare da queste parti proprio al momento in cui il confine tra il mondo …

Il Whisky e la Scozia

Un legame lungo secoli

La parola Whisky deriva dal gaelico e significa “acqua della vita”. Il whisky viene elaborato a partire da tre ingredienti di base che non sono altro che orzo (che può essere sostituito con altri cereali come segale, grano o mais), acqua e lievito.

La produzione

Una spiga di orzo

Orzo. Fonte: Hans [CC0 PD] via Pixabay

Il processo di distillazione del whisky può essere suddiviso in due grandi fasi: l’elaborazione dell’alcol e l’invecchiamento in botte. La prima fase inizia con la macerazione del cereale, procede con la fermentazione e termina con la distillazione di un liquido alcolico della giusta …