Dubbi? Prenotazioni last minute? CHIAMACI WhatsApp

Prenotazioni last minute? Chiamaci

Fuegos artificiales Military Tattoo

Il Royal Military Tattoo

21 March 2014 Tempo di lettura 2 min 0 recensioni

Quando l’Esercito Danza

Ogni anno, durante il mese di agosto nella città di Edimburgo si celebra il Festival di Edimburgo che è in realtà un insieme di festival indipendenti, il più famoso dei quali è il Fringe. All’interno del Festival di Edimburgo si svolge anche un grande evento a tema militare: il Royal Military Tattoo, che attira ogni anno migliaia di spettatori.

Una performance al Military Tattoo
Military Tattoo: una Performance. Fonte: By Edinburgh Blog (Edinburgh Military Tattoo 2007) [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Al Military Tattoo, infatti, diverse bande militari si esibiscono tra danze tradizionali e marce militari di diverso tipo. Coreografie, effetti di luce, colori, ritmo e coordinazione: tutti elementi imprescindibili per la buona riuscita della parata. Oltre all’esercito britannico, padrone di casa, si può assistere alle performance degli eserciti dei Paesi appartenenti al Commonwealth e, negli anni più recenti, anche di eserciti provenienti da un pò tutte le parti del mondo. Nel suo ambiente, il Royal Military Tattoo è un evento prestigioso a cui solo i più meritevoli hanno la fortuna di partecipare.

L’origine del nome di questo festival risale nientemeno che alla Guerra dei Trent’anni, quando l’esercito britannico stanziato nei Paesi Bassi sentiva i tamburi dell’esercito olandese annunciare la fine della serata per i soldati. Questa parata serale era nota come “doe den tap toe” (pronunciato tap-tu), espressione olandese che significa letteralmente “chiudete i rubinetti (della birra)”.

Performance del Military Tattoo al castello di Edimburgo
Military Tattoo al Castello. Fonte: By Chat W from Edinburgh, Scotland (Massed Pipe and Drums) [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

La parata era infatti il segnale per i locandieri di smettere di servire birra ai soldati, affinchè potessero tornare ai loro alloggi ad un orario decente ed essere pronti alla battaglia il giorno dopo. Da allora anche l’esercito britannico adottò la pratica di far annunciare alla banda la fine della serata dei soldati. Il termine Tap toe, poi Tattoo, passò in seguito ad indicare una cerimonia in cui si esibivano i musicisti dell’esercito. Il festival come lo si conosce oggi è stato celebrato per la prima volta nel 1949 nei Giardini di Princes Street, ma ha aperto ufficialmente solo l’anno successivo con ben 6000 spettatori.

Dal 1950 il Military Tattoo si svolge sulla spianata del Castello di Edimburgo dove vengono montate enormi gradinate con una capacità di circa 8600 persone per volta. La struttura imponente viene costruita in circa un mese, e un altro mese servirà poi per smontarla, ma l’effetto è a dir poco stupefacente. Durante il mese di agosto si svolgono circa 25 spettacoli a cui assistono fino a 217.000 spettatori.

Fuochi artificiali al Castello di Edimburgo al Military Tattoo Festival
Military Tattoo: Fuochi artificiali. Fonte: Tom Richardson [CC BY-SA 2.0] via Geograph

Dal 2010, il Military Tattoo di Edimburgo è stato ribattezzato The Royal Edinburgh Military Tattoo. Il termine “reale” è una concessione della regina Elisabetta II per il 60° anniversario del Festival dal momento che, oltre ad essere uno dei più iconici e importanti per il mondo militare, nel corso del tempo, ha recato fama e prestigio all’esercito britannico.

Nel 2020 il festival si svolgerà dal 7 al 29 agosto con performance tutti i giorni ad eccezione delle domeniche. Dal lunedì al venerdì gli spettacoli iniziano alle 21.00 mentre il sabato alle 19.30 e alle 22.30. I biglietti saranno disponibili online sul sito del Royal Military Tattoo dal 2 Dicembre 2019.

Nonostante sia la gemma di punta del programma estivo di Edimburgo, il Royal Military Tattoo non è il solo che si svolge in questo periodo dell’anno nella città scozzese: leggete il nostro elenco di appuntamenti per l’anno in corso e organizzate le vostre vacanze di conseguenza, per non perdervi nemmeno uno dei meravigliosi spettacoli e delle emozioni che Edimburgo è in grado di regalare.

Per saperne di più sui Festival di Edimburgo e sul Castello, setting d’eccezione del Military Tattoo, partecipate alla Passeggiata Storica per Edimburgo o approfondite l’avventurosa storia di questo monumento con la Visita Guidata al Castello di Edimburgo di Scozia Tour.

Commenta questo...

Non ci sono commenti al momento. Sii il primo a scriverne uno!

Voglio commentare!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Post correlati

Guida di Edimburgo: vivi al massimo la capitale scozzese
1 commentos

Se sei arrivato fino a qui è perché ti interessa scoprire di più su questa capitale europea. Forse non sai da dove iniziare, per questo permettici di renderti la vita più facile con questo tour virtuale attraverso i luoghi che non puoi perdere. Citazione: “Non ci sono stelle più belle dei lampioni di Edimburgo” Così […]

Leggi di più…

25 cose che non sapresti mai di Edimburgo a meno che tu non viva qui
0 commentos

Qui troverai le curiosità che non potresti mai conoscere a meno che tu non abbia vissuto a Edimburgo per un periodo di almeno 6 mesi. Abbiamo lanciato questo post in italiano, originale di Morgan Cranch, in modo che raggiunga un pubblico più vasto e aggiungendo un punto di vista internazionale. Iniziamo con la lista delle […]

Leggi di più…

Guida completa al Castello di Edimburgo: tutto quello che devi sapere
0 commentos

Siamo sicuri che durante il tuo nella capitale scozzese troverai il tempo per conoscere l’attrazione turistica più visitata del paese. Per questo ti dedichiamo questo spazio perché possa informarti su ogni dettaglio si questa impressionante fortificazione. Localizzazione La prima cosa che catturerà la tua attenzione è il luogo scelto per la costruzione del castello. La […]

Leggi di più…

Biglietto+visita guidata del Castello di Edimburgo
Hai a disposizione
21 tour in Scozia

Sono sicuro che ti interessa

Categorie in primo piano

Ti piace la Scozia?

Unisciti alla nostra community sui social network e scopri molto di più